Caricamento in corso...
Chiudi
Cosa ti piacerebbe condividere oggi?
Puoi anche preferire questi tipi di commento per avere un accesso più rapido
Foto
File
Link
Stato
Foto
File
Link
Condividi ciò che c'è di nuovo...
  Aggiungi foto   Clicca o trascina qui le foto per caricarle
In attesa Preparazione al caricamento... Caricamento... Caricamento fallito. (guarda dettagli) Caricamento completato.
( restanti)
Aggiungi File Fare clic o rilasciare i file qui e carica
Digita un hashtag per iniziare a cercare i tag
La parola chiave non corrisponde a nessun tag
Digita il nome di un tuo amico
Non ho trovato nessun amico con quel nome
La parola chiave non corrisponde ad alcuna emoticon
Chiudi
Chiudi

Tabella dei Cookie

I cookies di questo sito sono disabilitati.
Puoi cambiare la tua scelta in qualsiasi momento cliccando il bottone "Accetta Cookies".

Chiudi
Link copiato negli appunti
Stai guardando i contenuti e gli aggiornamenti di:
Elementi Appuntati
Attività recenti
  • Foto di Giuseppe Parisi

    SOSPESA LA SECONDA DOSE ASTRAZENICA PER TUTTI I MILITARI.
    Con messaggio classificato “O” che nel nomenclatore militare sta per “immediato” e che viene utilizzato solo in caso di guerra o di pericolo per la sicurezza...
    Foto di Giuseppe Parisi

    SOSPESA LA SECONDA DOSE ASTRAZENICA PER TUTTI I MILITARI.
    Con messaggio classificato “O” che nel nomenclatore militare sta per “immediato” e che viene utilizzato solo in caso di guerra o di pericolo per la sicurezza nazionale, che si allega in foto.
    Il COI Difesa alle ore 22:55 dell'11 giugno 2021 vieta la ulteriore somministrazione di Astrazenica ai militati che hanno effettuato la prima dose.
    Seguiranno ulteriori comunicazioni sul “come comportarsi” per chi ha già effettuato la prima dose. (in poche parole: Brancoliamo nel buio)
    E per i “normali“ cittadini?
    Tutto tace.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Eccomenooooo...
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pietro Ghisleri si è unito al gruppo
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Ricerca Indipendente ha caricato un nuovo video
    L'opposizione quella vera.
    Gerald Hauser (FPÖ) tuona contro Emer Cooke (nominata direttrice #EMA a novembre 2020) da anni lobbista per le più grandi industrie farmaceutiche, che ora le chiedono l'autorizzazione per i vaccini sperimentali e la...
    L'opposizione quella vera.
    Gerald Hauser (FPÖ) tuona contro Emer Cooke (nominata direttrice #EMA a novembre 2020) da anni lobbista per le più grandi industrie farmaceutiche, che ora le chiedono l'autorizzazione per i vaccini sperimentali e la ottengono.
    Di seguito la trascrizione del suo intervento:
    "La signora Dr. Emer Cooke, nominata presidente dell'EMA il 16 Novembre 2020, è responsabile di un budget di circa 306 milioni di euro nel 2020.
    Sapete da dove proviene il budget?
    Il 91% di quel budget proviene dalle industrie farmaceutiche.
    Ok?
    Bene.
    Diamo un'occhiata alla Dr. Emer Cooke: ha lavorato con varie mansioni nell'industria farmaceutica dal 1985.
    È anche interessante che sia stata membro del consiglio di amministrazione di #EFPIA dal 1991 al 1998.
    Sa cos'è l'EFPIA?
    L'EFPIA è l'organizzazione di lobbyng dei piò grandi gruppi farmaceutici europei.
    Per 8 anni ha fatto pressioni per i Big 30 dell'industria farmaceutica europea.
    E sa chi erano i suoi clienti?
    Provi ad indovinare, dottore!
    Glielo dico subito se non lo sa, può anche provare ad indovinarlo: #Pfizer, #AstraZeneca, #Novartis, #Johnson&Johnson, e così via.
    La Dr. Emer Cooke, che è stata nominata membro del consiglio di amministrazione dell'EMA a metà novembre 2020, ha lavorato per l'industria farmaceutica per tutta la vita, ha fatto pressioni per l'industria farmaceutica ed ora è responsabile dell'approvazione, il controllo e l'efficacia dei vaccini, incluso AstraZeneca.
    Onorevoli colleghi, cosa direste di un caso del genere se non foste parlamentari esperti?
    Cosa direste?
    Insider trading, clientelismo, corruzione, ogni sorta di cosa.
    È così che va!
    Per favore pensateci se usate l'EMA come prova della correttezza dei test dei farmaci in futuro!"
    Altro
    Gerald Hauser (FPÖ) tuona contro Emer Cooke
    Dal canale Twitter di MIIA (https://twitter.com/miia_2018)
    L'opposizione quella vera.
    Gerald Hauser (FPÖ) tuona contro Emer Cooke (nominata direttrice EMA a novembre 2020) da anni lobbista per le più grandi industrie farmaceutiche, che ora le...
    Dal canale Twitter di MIIA (https://twitter.com/miia_2018)
    L'opposizione quella vera.
    Gerald Hauser (FPÖ) tuona contro Emer Cooke (nominata direttrice EMA a novembre 2020) da anni lobbista per le più grandi industrie farmaceutiche, che ora le chiedono l'autorizzazione per i vaccini sperimentali e la ottengono.
    Di seguito la trascrizione del suo intervento:
    "La signora Dr. Emer Cooke, nominata presidente dell'EMA il 16 Novembre 2020, è responsabile di un budget di circa 306 milioni di euro nel 2020.
    Sapete da dove proviene il budget?
    Il 91% di quel budget proviene dalle industrie farmaceutiche.
    Ok?
    Bene.
    Diamo un'occhiata alla Dr. Emer Cooke: ha lavorato con varie mansioni nell'industria farmaceutica dal 1985.
    È anche interessante che sia stata membro del consiglio di amministrazione di EFPIA dal 1991 al 1998.
    Sa cos'è l'EFPIA?
    L'EFPIA è l'organizzazione di lobbyng dei piò grandi gruppi farmaceutici europei.
    Per 8 anni ha fatto pressioni per i Big 30 dell'industria farmaceutica europea.
    E sa chi erano i suoi clienti?
    Provi ad indovinare, dottore!
    Glielo dico subito se non lo sa, può anche provare ad indovinarlo: Pfizer, AstraZeneca, Novartis, Johnson&Johnson, e così via.
    La Dr. Emer Cooke, che è stata nominata membro del consiglio di amministrazione dell'EMA a metà novembre 2020, ha lavorato per l'industria farmaceutica per tutta la vita, ha fatto pressioni per l'industria farmaceutica ed ora è responsabile dell'approvazione, il controllo e l'efficacia dei vaccini, incluso AstraZeneca.
    Onorevoli colleghi, cosa direste di un caso del genere se non foste parlamentari esperti?
    Cosa direste?
    Insider trading, clientelismo, corruzione, ogni sorta di cosa.
    È così che va!
    Per favore pensateci se usate l'EMA come prova della correttezza dei test dei farmaci in futuro!"
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.








Privacy Defender