21-09-20

Ricerca Indipendente

Home di Ricerca Indipendente

Il ministro dell’Interno del Libano, Mohamed Fehmi, ha dichiarato ai giornalisti che una delle due esplosioni verificatesi a Beirut, quella al porto, sarebbe stata causata “dal nitrato di ammonio, immagazzinato in grande quantità”.

Tuttavia, il nitrato d'ammonio viene considerato "un esplosivo moderatamente forte".

Segue un estratto dell'articolo "Nitrato d'ammonio: un secolo di esplosioni", pubblicato in "Rivista dei combustibili" nel gennaio 2013. DISPONIBILE IL DOWNLOAD IN FORMATO PDF

Le parole del ministro, vista la violenza dell'esplosione, non convincono affatto.

C'è dell'altro?

Systemgear