08-08-20

Ricerca Indipendente

Home di Ricerca Indipendente

In un mondo dove per la natura non esiste nulla di statico e tutto è in continua evoluzione, ci sono persone che restano saldamente vincolate alle proprie convinzioni, considerandole certezze.
Ogni volta che una nuova notizia o una situazione diversa appaiono al loro orizzonte, si spaventano, e credono che affrontandole possa sprofondare la terra che hanno sotto i piedi.
Così i compromessi.
L'accettazione di ciò che loro stessi, ogni tanto, durante sprazzi di lucidità, mettono in discussione con ciò che a loro sembra illogico, ma che per paura, evitano di approfondire.
(I compromessi) prendono il sopravvento, li inchiodano in un misero qualunquismo, preferendo nascondersi nella schiera del signor NESSUNO, anziché elevarsi, evolvendo giorno dopo giorno, lasciando andare a briglia sciolta le proprie certezze.
Tra questi, emergono persone che indicando loro la luna guardano il dito e non la luna.
Disgraziatamente, pur attrezzandosi nella pratica dei miracoli, nulla si può se uno è e vuole rimanere a tutti i costi un coglione.

Cit. Roberto Morini, Fisico Nucleare.

Systemgear